Conduttore Generatori di Vapore – Patentino di 2° grado

Ai sensi della nuova normativa D.M.94-2020 G.U. 242 del 07/08/2020

Formazione regolamentata e soggetta ad autorizzazione da parte della Regione Emilia-Romagna

In breve:

  • Per Disoccupati
  • Per Occupati
  • Abilitazione


140 ore + parte pratica


A partire da € 1.800


Ferrara

Corso in aula

Avvio corso

Iscrizioni aperte per Ottobre 2022

Sede

Ecipar Ferrara
Via Caldirolo, 84
44123 FE

Referente Ecipar

Federico Zanotti - Mail fzanotti@ecipar.ra.it

N. Minimo di partecipanti

L’inizio delle attività è previsto al raggiungimento del numero minimo di adesioni.

Obiettivi

Formazione propedeutica all’esame di abilitazione per addetto conduzione generatori di vapore e di acqua surriscaldata alimentati a fuoco diretto o a fuoco indiretto con rischio di surriscaldamento di 2° grado: A seguito della approvazione del D.L. 94 del 7 agosto 2020, per poter essere ammessi agli esami di conduttore di generatori di vapore, la formazione diviene obbligatoria e normata, per cui tutti i candidati agli esami devono frequentare uno specifico corso approvato dalla Regione.

Il conseguimento del patentino abilita alla conduzione di generatori di vapore avente una producibilità superiore alle 3 fino alle 20 tonn/vap/h, o una superficie di riscaldamento ai dai 100 ai 500 mq.

Locandina

Requisiti obbligatori per partecipare al corso

Il corso è rivolto a:

  • Possessori di un titolo di studio di scuola secondaria di secondo grado (diploma maturità);
  • Persone residenti o domiciliate in Regione Emilia-Romagna.

Programma

Lo svolgimento del corso, in relazione al possesso dei requisiti dei destinatari sarà suddiviso in due moduli specifici.

Corso base: 12 ore modulo giuridico, 128 ore modulo tecnico.
Parte pratica 40 giorni e non meno di 320 ore, su una caldaia con producibilità superiore a 3 tonn/vap/h e 100 mq.

Per lo svolgimento della parte pratica, ai dipendenti di aziende che hanno a disposizione generatore di vapore di portabilità superiore a 3 tonn/vap/h, sarà cura delle stesse documentarne lo svolgimento nell’arco della durata del corso.

Per coloro che non dispongono di tale opportunità, Ecipar si interesserà a trovare un adeguato accoglimento presso aziende disponibili, il costo di tale servizio, al momento non quantificabile, sarà a carico dei partecipanti (assicurazione, tutoraggio, ecc.).

Titolo conseguito

Al termine del corso di formazione, ai partecipanti con frequenza non inferiore al 90% delle ore previste, viene rilasciato l’attestato di partecipazione, obbligatorio per la presentazione domanda di ammissione agli esami.

Gli esami si svolgono presso gli Ispettorati territoriali del Lavoro, a seguito della pubblicazione dei rispettivi bandi, a norma del citato D.L. 94/2000 de 17/04/2019; Decreto del MIT 214/2017.

Durata e frequenza

Corso base: 12 ore modulo giuridico, 128 ore modulo tecnico.
Parte pratica 40 giorni e non meno di 320 ore, su una caldaia con producibilità superiore a 3 tonn/vap/h e 100 mq.

Frequenza obbligatoria al 90% del monte ore.

Calendario

In fase di definizione da parte del coordinatore.
Le lezioni si svolgeranno il giovedì, indicativamente dalle ore 18 alle ore 22, e qualche sabato mattina.

Quota d'iscrizione

CORSO BASE:
€ 1.800 IVA ESENTE

Modalità di pagamento:
€ 400 prima dell’avvio del corso +2 rate mensili da € 700.

Opportunità

Il conseguimento dell’esame è fondamentale per lo svolgimento del lavoro in particolari settori professionali.