Qualifica di saldatore per il procedimento Filo Mig

CORSO GRATUITO PER DIPENDENTI DELLE AZIENDE ISCRITTE A FONDARTIGIANATO

Voucher Linea 5 – Prot. 0004999/2019

In breve:

  • Per Occupati
  • Qualifica
  • Abilitazione


20 ore aula+ore esame


A voucher o a mercato


Ferrara

Corso in aula

Avvio corso

Primavera 2021

Sede

Il corso si svolgerà online e presso locali idonei all'esame pratico, che sarà individuati dal coordinatore del corso.

Referente Ecipar

Sabrina Resca

N. Minimo di partecipanti

Sono disponibili 5 voucher per la frequenza gratuita.

Obiettivi

La saldatura è, oggi, una professione specialistica. Le nuove normative europee impongono, infatti, che i saldatori siano in possesso di un apposito “patentino”, rilasciato da Enti certificatori autorizzati. Il Patentino di Saldatura è un riconoscimento della professionalità del Saldatore ed è indispensabile per le aziende che operano in accordo alle vigenti normative che coinvolgono la qualità delle saldature. La norma attuale che definisce i vari aspetti legati alla Qualifica del Saldatore è la EN ISO 9606-1.

Locandina

Requisiti obbligatori per partecipare al corso

Dipendenti a tempo indeterminato, determinato e apprendisti di aziende già iscritte e/o neo aderenti al Fondartigianato.

Programma

Unità Formativa 1: I materiali metallici per le attività di saldatura (4 ore)

  • Lettura/interpretazione del disegno tecnico, simbologia di saldatura e tolleranze.
  • Acciai e ghise: classificazioni, caratteristiche e trattamenti.
  • I materiali metallici non ferrosi: classificazione, caratteristiche meccaniche e applicazioni.
  • I materiali polimeri: classificazione, caratteristiche meccaniche e applicazioni.
  • I materiali utilizzati nel settore della lavorazione meccanica: classificazione e caratteristiche.
  • Il cedimento dei materiali (frattura, prove di resilienza): aspetti generali, caratteristiche.
  • Gli strumenti di misura e controllo: classificazione e caratteristiche.
  • Caratteristiche tecnologiche dei materiali metallici: lavorabilità, malleabilità, fusibilità saldabilità temprabilità, duttilità, truciolabilità, estrudibilità, plasticità.

Unità formativa 2: Il procedimento di saldatura Filo Mig (12 ore)

  • La scheda di lavorazione (Welding Procedure Specification-WPS): specifica di procedura di saldatura).
  • Attrezzature, materiali di base, materiali d’apporto: caratteristiche e specifiche di questi elementi fondamentali.
  • Il metodo di saldatura MIG.
  • I gas da utilizzare per l’esecuzione dei diversi giunti.
  • Interpretazione e rispetto dei parametri corretti.
  • Corretto utilizzo dei fattori fondamentali: buone prassi per l’impostazione e regolazione delle macchine e dei materiali.
  • Impostazione e re-impostazioni dei parametri di saldatura.
  • Tipologie di difetti e ricerca di eventuali anomalie.
  • Eliminazione dei difetti.
  • Messa a punto delle attrezzature.
  • Pulizia, ricerca di eventuali anomalie.
  • Controlli di qualità.
  • Errori da evitare nel processo di saldatura FILO MIG.

Esame per l’ottenimento del Patentino di saldatura

  • Processo di realizzazione di un tallone di saldatura detto “Provino”.
  • Requisiti tecnici “Provino” in un processo di saldatura FILO MIG.

Titolo conseguito

La proposta è finalizzata alla certificazione della QUALIFICA DI SALDATORE per eseguire le attività di saldatura a filo MIG.

Durata e frequenza

Il corso ha durata 20 ore, in orario diurno.

Calendario

In fase di definizione da parte del coordinatore.

Quota d'iscrizione

Per i dipendenti delle aziende iscritte a Fondartigianato il corso è gratuito.

Per chi non accede al corso tramite Fondartigianato, i costi sono i seguenti:

  • Soci CNA e Privati in cerca di occupazione: 850 + Iva
  • Non soci CNA e Privati occupati: 950 + Iva

Opportunità

I docenti del corso sono figure da anni presenti nel settore e possono arricchire i contenuti teorici con tutta la loro professionalità.

Inoltre il sistema CNA, di cui Ecipar fa parte, potrà poi supportare i partecipanti tramite i propri servizi.