Economia Circolare

Operazione Rif. PA 2019-13398/RER Progetto 2 Edizione 1
Attività cofinanziata dal Fondo Sociale Europeo e dalla Regione Emilia-Romagna PO 2014-2020 e approvata con DGR 1017/2020 del 03/08/2020

In breve:


28+ eventuale coaching aziendale


Gratuito


Ferrara

Corso online

Avvio corso

Avvio Ottobre 2021 - Scadenza iscrizioni: 20/09/2021

Sede

Ecipar Ferrara
via Marcello Tassini, 8
44123 FE

Referente Ecipar

Paolo Marcolini - Mail pmarcolini@eciparfe.it

N. Minimo di partecipanti

Il numero minimo è 8 partecipanti.

Obiettivi

Il percorso formativo permetterà ai partecipanti di acquisire competenze strategiche per lo svolgimento della propria attività lavorativa, potenziando e consolidando la propria professionalità all’interno del contesto aziendale, con conseguenti ricadute sul sistema economico locale.

Gli obiettivi: accompagnare e sostenere le aziende in un percorso di crescita e rafforzamento della cultura della sostenibilità ambientale; promuovere pratiche sostenibili attraverso il confronto e lo scambio con Innovatori responsabili; supportare le imprese nella individuazione di strumenti per il passaggio dall’economia lineare all’economia circolare; adottare tecniche e metodologie innovative per l’ideazione e la progettazione di nuovi prodotti e servizi; accrescere la consapevolezza del proprio ruolo come agenti di cambiamento nel sistema interno ed esterno alle imprese di provenienza.

Locandina

Requisiti obbligatori per partecipare al corso

Il corso si rivolge ad imprenditori e personale occupato in ruoli chiave nelle imprese di piccole dimensioni, operanti in Emilia Romagna nella filiera/sistema produttivo e nei servizi collegati delle imprese individuati nei Clust-ER nella Strategia S3: Meccanica e Meccatronica, Agroalimentare, Edilizia e Costruzioni, Energia e Sviluppo Sostenibile, Industrie Culturali e Creative, Industrie Salute e Benessere, Innovazione nei Servizi.

Sono ammessi anche liberi professionisti ordinistici e non ordinistici che realizzano attività nella medesima filiera.

Se il numero degli iscritti dovesse superare i 9 partecipanti si potrà valutare l’inserimento di un numero maggiore di persone nel rispetto della normativa e della didattica dell’intervento. In caso contrario le imprese che rispondono ai requisiti verranno accettate sulla base della coerenza fra il fabbisogno formativo e gli obiettivi didattici del corso. A parità di requisiti sarà preso in considerazione l’ordine di arrivo delle domande. Nel caso in cui le adesioni siano superiori ai posti disponibili i candidati in possesso dei requisiti hanno diritto ad accedere alle prove selettive.

Programma

Modulo 1 – ECONOMIA CIRCOLARE OPPORTUNITA’ PER LE IMPRESE

Dal modello lineare al modello di economia circolare: vincoli ed opportunità all’economia circolare; Aspetti peculiari dell’economia circolare; I cinque modelli di business circolare; La filiera circolare: recupero, riciclo e altri paradigmi dell’economia circolare; Le imprese e i fattori abilitanti il business circolare; Come estendere la vita del prodotto ?; La politica, le norme e i fattori abilitanti il business circolare; Principali tecnologie necessarie per l’economia circolare; Marketing e comunicazione nell’economia circolare; Dall’idea al progetto: trasformare le idee in progetti e i progetti in business; Design thinking per l’economia circolare.

Modulo 2 – RIPROGETTARE NUOVI PRODOTTI E SERVIZI PER UN’INNOVAZIONE SOSTENIBILE

Innovazione sostenibile come vincolo per la realizzazione di nuovi prodotti e servizi: ciclo dei rifiuti, economia circolare; Elementi teorici e pratici per l’innovazione di filiere di economia circolare; Il processo di creazione o di innovazione di nuovi prodotti/servizi; Le risorse umane come agenti del cambiamento nelle aziende; Metodologie e tecniche di sviluppo del processo creativo e di stimolazione dell’innovazione; Metodologie e tecniche di progettazione collaborativa, in azienda e con altre aziende, nel rispetto della proprietà intellettuale;  Modelli per cercare e favorire la collaborazione interdimensionale tra imprese Grandi e Piccole, Start Up, e professionisti; Opportunità di finanziamento del processo di innovazione.

Titolo conseguito

Al termine del corso verrà rilasciato a ciascun partecipante l’attestato di frequenza a seguito del raggiungimento di una presenza pari ad almeno il 70% del monte-ore previsto.

Durata e frequenza

Durata 28 ore, di cui 4 ore project work + eventuale coaching aziendale (12 ore)

Calendario

In fase di definizione da parte del coordinatore

Quota d'iscrizione

Non prevista: Il percorso è cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo in regime di aiuti alle imprese “De minimis”.

Opportunità

I docenti del corso sono figure da anni presenti nel settore e possono arricchire i contenuti teorici con tutta la loro professionalità.

Inoltre il sistema CNA, di cui Ecipar fa parte, potrà poi supportare i partecipanti tramite i propri servizi.